SCHEDE PROGETTO

 

Bando Voucher Digitali I4.0 CCIAA Bologna – anno 2021

 

 

Dal 03/07/2018 siamo certificati CTT 4.0 (CENTRO DI TRASFERIMENTO TECNOLOGICO 4.0) da Unioncamere, (D.D. Mise 22/12/17). Codice identificativo CTT_I_4.0_003

Di seguito proponiamo alcune schede progetto che potrebbero essere di ispirazione per avviare un percorso di collaborazione insieme, sfruttando il Bando Voucher Digitali I4.0 CCIAA Bologna – anno 2021.
Il Bando apre il 15/07/2021 ore10 e finanzia progetti di digitalizzazione con voucher a fondo perduto pari al 50% dei costi ammissibili (contributo max € 10.000).

 

Omnicheck®

Nato come supporto operativo e multiuso nell’ambito applicativo della filosofia DaaS di Sis.Ter, OMNIcheck è uno strumento user friendly utilizzabile in cloud per accompagnare la digital transformation del proprio business attraverso specifici percorsi che, grazie ad una App/WebAPP, guidano step by step gli operatori sul campo attraverso check list e sistemi di controllo, consentendo il miglioramento della produttività ed una gestione documentale paperless. Soluzione scalabile ed integrabile, permette la tracciabilità di ogni operazione svolta, assicurando, attraverso strumenti di georeferenziazione, che siano effettivo frutto di rilevazione sul campo e permettendo la visualizzazione dei luoghi in cui si svolgono, la raccolta di documenti e immagini, la creazione di report finali esportabili per analisi dati, dashboard di visualizzazione, BI. Adattabile a numerosi utilizzi e applicato con successo in vari settori, anche in progetti di ricerca e innovazione internazionali, OMNIcheck consente ad ogni azienda di nominare un responsabile che può gestire il desktop autonomamente, organizzando le check list per categorie e luoghi ed assegnandole ai propri collaboratori sino al raggiungimento del numero di utenti corrispondente all’abbonamento stipulato. E’ così possibile strutturare elenchi di richieste, operazioni e comportamenti necessari per lavorare in sicurezza e qualità, assicurarsi la migliore gestione delle dotazioni, delle giacenze per programmare gli acquisti, il rilevamento della customer experience nei touchpoints del retail e la strutturazione ottimale di elenchi di azioni finalizzate al completamento dei processi prestabiliti, che l’addetto sul campo potrà seguire ed eseguire con una semplice APP/WebAPP.

www.omnicheck.it

Omnicheck è un marchio e un copyright registrato di Sis.Ter che identifica una soluzione erogata in Cloud per raccogliere, registrare e tracciare informazioni. E’ integrabile con strumenti di asset management e dashboard, è scalabile e personalizzabile.

Ambiti di intervento/Tecnologie abilitanti:

  • internet delle cose e delle macchine
  • Cloud
  • BigData Analytic

Dashboard Monitoraggio Industry 4.0

 

Dashboard Monitoraggio Industry 4.0 è un cruscotto digitale che dialoga bidirezionalmente tramite protocollo MQTT con l’elettronica e i PLC a bordo delle macchine industriali.

Dashboard Monitoraggio Industry 4.0 permette di ricevere e monitorare le informazioni riguardanti lo stato di salute e di funzionamento di ciascuna macchina indipendentemente da dove si trovi, purchè collegata una rete internet.

La dashboard riceve segnali periodici e permette di avere statistiche e raccogliere informazioni sul comportamento del parco macchine. Permettendo così attività di manutenzione preventiva e manutenzione a distanza limitando i blocchi macchina, malfunzionamenti o manutenzioni straordinarie in emergenza.

Dashboard Monitoraggio Industry 4.0 permette di raggiungere il terzo gradino di sviluppo della scala acatech (visibility) e di compiere il primo passo verso la quarta rivoluzione industriale.

Ambiti di intervento/Tecnologie abilitanti:

  • interfaccia uomo-macchina;
  • Integrazione verticale

Analisi e sperimentazioni tecnologie IoT and IIoT

Il nostro centro di trasferimento tecnologico 4.0 è altresì disponibile a condurre analisi sperimentali e scouting di tecnologie Iot (Internet of Things) e IIoT (Industrial Internet of Things) da integrare in specifici progetti aziendali. Fornendo al cliente una roadmap di integrazione della tecnologie e come questa possa fornire valore aggiunto in un determinato processo aziendale.

In questo senso abbiamo maturato esperienza in progetti nazionali e internazionali che ci hanno permesso di entrare in contatto con molti produttori e sviluppatori di soluzioni hardware IoT. Un esempio concreto di questo tipo di lavoro lo abbiamo condotto all’interno del Progetto ”MImeSIS – Materiali Smart Sensorizzati e Sostenibili per il Costruito Storico”, cofinanziato nell’ambito del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR-FESR) 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna.

Il progetto MImeSIS mira a migliorare le prestazioni del patrimonio edilizio esistente attraverso l’utilizzo di tecnologie smart ecosostenibili, che prevedono l’integrazione fra materiali tradizionali e sensori.

 

GeoSmart Lab si è occupato di individuare le soluzioni Sensoristiche e definire le relative catene di misura in grado di monitorare 24/7 gli indicatori chiave dello “stato di salute” della muratura e identificare interventi preventivi per garantire condizioni d’esercizio ottimali ed evitare degrado e usura.

Ambiti di intervento/Tecnologie abilitanti:

  • internet delle cose e delle macchine

Ottimizzazione delle flotte

Con catene di approvvigionamento e logistica sempre più complesse e in evoluzione, il machine learning si rivela un modo innovativo per efficientare i processi, aumentare la produttività e la competitività. L’apprendimento automatico rientra nella disciplina appartenente all’informatica conosciuta come intelligenza artificiale (AI).

Fino a poco tempo fa, una buona performance logistica e di gestione delle flotte combaciava con una crescita in termini di volume e il saper trarre vantaggio dalle economie di scala per risparmiare sui costi. Oggi non è più sufficiente: ora è necessario prendere decisioni migliori e data-driven.

L’implementazione di sistemi automatici e software per la logistica e la gestione delle rotte sta generando un’enorme quantità di dati di grande valore per la formazione di algoritmi che utilizzano il machine learning come tecnologia abilitante. Questo è uno scenario favorevole per lo sviluppo di applicazioni logistiche basate sull’apprendimento automatico.

La consegna in determinate fasce d’orario  o il ritiro del pacco come parte della logistica inversa provocano un impatto sulla consegna. Oppure l’ottimizzazione della raccolta dei rifiuti incide sul tempo che viene impiegato per compiere questa attività, sul carburante speso e le risorse investite.

Quindi un software di questo tipo offre diversi vantaggi. Ad esempio, permette di stimare meglio i tempi di consegna e migliorando la tracciabilità dei pacchetti e dei mezzi. Può inoltre processare un numero maggiore di flussi di dati proveniente da terzi con l’obiettivo di calcolare (in tempo reale) il percorso più veloce in o prevenire i fattori che genererebbero un ritardo.

Ambiti di intervento/Tecnologie abilitanti:

  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • big data e analytics;
  • intelligenza artificiale
  • geolocalizzazione

GeoCloud™

GeoCloud è una soluzione Smart integrata basata su CityOMNIS, marchio e copyright registrato di Sis.Ter che identifica una soluzione erogata in Cloud per la gestione di flussi di dati da sensoristica distribuitaGeoCloaud è pensato per mondo Industry, Governance, Agrifood, ecc. per visualizzare flussi di dati da sensori che trasmettono in cloud. Permette di configurare il flusso dal cloud e poter vedere i dati filtrandoli per periodo tempoerale. Possibile vedere fino a 6 catene di misura contemporaneamente nel medesimo periodo temporale.

GeoCloaud è composto da una interfaccia Web multiutente e multiazienda erogabile in SaaS dalla quale è possibile posizionare in mappa il punto di localizzazione del sensore e collegarlo al suo DB in cloud per la visualizzazione in real time, l’export, filtri storici, allert.

Sensori utilizzati Libellium che comunicano in SigFox, Lora, WiFi, 4G

Ambiti di intervento/Tecnologie abilitanti:

  • internet delle cose e delle macchine
  • Cloud
  • BigData Analytics